Imágenes de páginas
PDF
EPUB

Programmi d'insegnamento

LINGUA ITALIANA.

L'insegnamento della lingua italiana deve essere ordinato e condotto in guisa, che gli alunni riescano a periodare correttamente, e a correttamente esprimere ciò che loro più importa nelle quotidiane occupazioni della vita campestre. A tale effetto, pochi, brevi e semplici saranno i precetti: frequenti, al contrario, e svariati gli esercizi del leggere, del mandare a memoria e dello scrivere.

Ponga il maestro la massima cura nella scelta di tali esercizi, attenendosi a descrizioni di cose naturali, di strumenti, di macchine, di lavori; a racoonti storici e morali; a biografie; a lettere e simili; e adattando il tutto esattamente all'istruzione che posseggono gli alunni all'entrare nella scuola; e a quello che di mano in mano vi vanno acqnistando. Nè dimentichi eziandio il maestro che l'insegnamento della lingua italiana, come pure l'altro della storia, deve essere, qual'è in realtà, uno dei mezzi più idonei ed efficaci a imprimere nelle menti e nei cuori giovanili i principii e i sentimenti di una buona educazione.

Per quanto s'attiene a precetti, basterà il primo anno spiegare le parti del discorso: il secondo anno si tratterà della sintassi, dell'ortoepia e de!''ortografia.

Il terzo anno, giovandosi particolarmente degli esercizi già fatti e da farsi, il maestro, dato qualche cenno dei principali componimenti in prosa, ammaestrerà opportunamente gli alunni nelle lettere e nelle relazioni, toccherà della vita e delle opere dei più grandi nostri scrittori; e venendo ai georgici, procurerà che gli alunni stessi abbiano bastevole notizia di quelli, antichi e moderni, che possono offrir loro buona e acconcia materia di continuata lettura, tanto per giustezza di precetti, quanto per accurata e facile esposizione.

STORIA PATRIA. .

Quest'insegnamento deve collegarsi in buona parte con l'insegnamento della lingua italiana, e contribuire eziandio, insieme cou esso, a rendere adequatamente proficua l'opera educativa della scuola.

Il maestro avrà cura a tal uopo di narrare i più importanti fatti della nostra storia.

L'insegnamento dura due anni.

GEOGRAFIA.

Nell'impartire questo insegnamento si avverta essere fine precipuo di esso che gli alunni, dopo apprese alcune fondamentali nozioni di geografia, imparino a conoscere particolarmente l'Italia e più particolarmente ancora la regione e la provincia, cui appartiene la scuola.

La prima parte dell'insegnamento comprende queste notizie:

Cenni sul nostro sistema planetario Terra; sue forme; suoi movimenti – Punti cardinali Latidudine, longitudine; paralleli a meridiani Eclittica, tropici, zone.

Nomenclatura delle acque e delle terre.

La seconda parte comprende : Cenni sull'Europa, Asia, Africa, America e Oceania.

Italia; sua posizione, suoi confini e sua estensione, sistema orografico e idrografico Popolazione Agricoltura Industria - Commercio Governo; sua forma

Dinastia regnanie

Divisione amministrativa – Notizie sulle principali città.

Descrizione particolare della provincia ove ha sede la scuola.

ELEMENTI DI ARITMETICA E GEOMETRIA.

Aritmetica. Nomenclatura decimale operazioni sui numeri interi. Divisibilità dei numeri numeri primi

massimo comun divi. sore di due o più numeri minimo comun multiplo di due o più numeri.

Frazioni ordinarie - frazioni decimali varie operazioni sulle une e sulle altre.

Sistema metrico decimale misure lineari misure superficiali

misure di solidità misure di capacità pesi monete ragguaglio delle antiche misare (principalmente di quelle in uso nel luogo) con le nuove.

Numeri complessi e operazioni corrispondenti.
Potenze e radici dei numeri - estrazione della radice quadrata.

Rapporti proporzioni media aritmetica – media proporzionale regola del tre, semplice e composta.

Interesse semplice – interesse composto (pei casi più comuni nei sonteggi agrari) sconto e suoi diversi modi.

Regole di miscuglio - regole di società.

Geometria. Nozioni preliminari; rette perpendicolari ed oblique ; rette parallele Triangoli Parallelogrammi Poligoni Cerchio e sue parti Misura delle aree delle principali figure geometriche.

Primi elementi di geometria solida Regole pratiche per valutare la superficie ed il volume dei principali corpi geometrici Арplicazioni alla misura del volume delle biche di fieno, dei mucchi di ghiaia, eoc.; misura del volume dei tini e delle botti.

ELEMENTI DI SCIENZE FISICHE E NATURALI.

Avvertenza. Per ripartire il meglio possibile questo insegnamento nei tre anni del corso, sembra opportuno mettere gli elementi della fisica e della botanica nel 1°; della chimica e della zoologia nel 2°; della chimica agraria e della mineralogia e geologia nel 3o.

Gli insegnanti cureranno, che gli alunni facciano proporzionate collezioni di piante e d'insetti, aiutandoli opportunamente nella loro determinazione e cons rvazione.

Fisica. Generalità Corpi e loro principali proprietà — Attrazione; gravità; peso

Centro di gravità Forze; potenza e resistenza Leve Bilance Equilibrio dei liquidi Principio d'Archimede, sue applicazioni.

Cenni sui fenomeni capillari ed osmotici.

Dei gas – Aria atmosferica Composizione Altezza Pregsione - Barometri - Legge di Mariotte Macchina pneumatica

Trombe idraulicha Sifoni.

[ocr errors]
[ocr errors]

Calorico Sorgenti del calorico - Influenza sulla vita organica Modi di propagazione Temperatura dei corpi Termometri

Calorico specifico - Irradiamento del calorico Dilatazione dei corpi Fusione - Solidificazione Ebullizione

Vaporizzazione Manometri. Luce -- Sue sorgenti Fosforescenza Delle lenti e del microscopio - Azione della luce sulla vegetazione.

Elettricità Come si manifesti Effetti sui vari corpi e sulle piante in ispecie Macchine elettriche Pile Fulmine. Vapore acqueo atmosferico - Igrometri Pluviometri Meteore

Nebbie e nubi Pioggia Rugiada Brina Neve Orardine - Venti - Influenza delle meteore sulle piante. Dei climi - Vicende delle stagioni Climi caldi e climi freddi

Climi secchi e climi umidi - Conseguenze per l'agricoltura Difesa delle piante contro i danni del gelo e contro il vento - Ca-ratteri principali del clima della regione Coltivazioni più adatte. Chimica. Corpi elementari e corpi composti

Metalli e metalloidi - Combinazione chimica e miscuglio.

Ossigeno Idrogeno Acqua Azoto e aria atmosferica Carbonio Idrocarburi Acido carbonico ed ossido di carbonio – Cloro Zolfo Fosforo Silicio.

Metalli Considerazioni generali sulle loro proprietà e sulla loro classificazione Potassio Sodio Calcio Magnesio Ferro

Rame Alluminio e manganese. Cenni intorno alle proprietà di alcuni fra gli acidi, ossidi e sali più importanti.

Chimica ugraria. - Terreno e sue proprietà: saggi anglitici.

Cenni sui principali composti organici, vegetali e animali, e sulla composizione delle piante, e sue più importanti variaziori Corpi grassi di origine vegetale ed animale.

Concimi e ammendamenti; loro composizione e trasformazioni.
Cenni sulle acque potabili e su quelle per l'irrigazione.

Cenni sulla composizione del mosto e sulla fermentazione alcoolica - Saggio dei vini.

Cenni sulla composizione del latte, sulle sue proprietà e sulle sue trasformazioni.

[ocr errors]

Mineralogia e geologia. Nozioni di fisica terrestre Rocce e minerali – Cenni sulle proprietà dei più importanti minerali — Breve descrizione dei minerali più interessanti - Caratteri delle principali roccie plutoniche, sedimentarie, metamorfiche.

Botanica. Principali differenze fra i vegetali e gli animali.
Parii delle piante Radice Fusto Foglia.
Radici semplici, composte, avventizie.
Fusto e sue parti Tronco Rami Rizomi Tuberi.
Foglia : sue parti.
Gemma.
Fiore Inflorescenza Frutto.

Cellule Fibre Vasi Tessuti diversi Libro e legno Formazione delle zone legnose secondarie.

Assorbimento dei principii nutritivi per mezzo delle radici e delle foglie Respirazione Elementi nutritivi assorbiti dal suolo Elementi assorbiti dall'aria Assimilazione.

Riproduzione per semi Germinazione - Condizioni perchè possa avvenire normalmente.

Cenai intorno alle crittogame.
Previ notizie sulle principali piante coltivate.
Zoologia.

Generalità - Principali tessuti organici elementari Organi, sistemi, apparecchi Funzioni in generale; funzioni animali propriamente dette, e funzioni vegetative Apparecchio locomotore: ossa, articolazioni, muscoli Cenni sull'apparecchio nervoso e sugli organi dei sensi Apparecchio nutritiro: sistema digerente, digestione sistema circolatorio, circolazione – sistema respiratorio, respirazione - sistema orinario, secrezione dell'urina Apparecchio riproduttivo: sistema genitale maschile e femminile,

Brevi notizie sui principali tipi di animali mammiferi più utili ed interessanti in agricoltura - Uccelli, rettili, pesci e batraci Degli insetti: generalità, parti del loro corpo, metamorfosi Cenno sui principali insetti utili e nocivi in agricoltura.

« AnteriorContinuar »