Imágenes de páginas
PDF
EPUB

AGRARIA.

I.

Agronomia.

Terreno agrario. Nozioni intorno alla formazione del terreno agrario Uffici del terreno rispetto alle piante

Suolo e sottosuolo, loro importanza relativa.

Qualità fisiche dei terreni argillosi, sabbiosi, calcari e umosi.
Esposizione, inclinazione, configurazione dei terreni.

Miglioramenti del terreno. - Correttivi dei terreni troppo tenaci e dei tropp» sciolti.

Spianamenti: utilità e modo di effettuarli.
Colmate di pianura e di monte: scopo e modo di praticarle.

Riduzione a scaglioni dei terreni molto inclinati e sistemazione degli scoli.

Terreni umidi: difetti che presentano e mezzi diversi per risanarli. Risanamento dei terreni mediante un generale sistema di fossi o di fogne: disposizione loro, distanza, profondità, perdenza Esecuzione dei lavori.

Terreni aridi: difetti dei medesimi, mezzi diversi per diminuire i danni delle siccità.

Cenni sulle irrigazioni.
Dissodamenti: operazioni preliminari secondo lo stato del terreno

Dissodamento coll'aratro ; scasso a braccia; scasso completo, a fosse, 2 buche.

Preparazione chimica del terreno. Sostanze più importanti che le piante prendono dal terreno e condizioni per il loro assorbimento.

Dello stallatico Sostanze che si adoperano per lettiera Disposizione speciale delle stalle quando vi si lasciano accumulare le lettiere Concimaie più semplici ed economiche Cure ai letamai

Trasporto, spandimento e sotterramento del letame - Qualità diverse del letame secondo la provenienza e il grado di decomposizione; importanza di questo concime, mezzi per aumentare la ricchezza.

Concimazione del terreno facendo vi stabbiare gli animali.

Concime umano: sua efficacia e diversi modi di usarlo.
Terricciati : preparazione ed uso.

Modo di utilizzare gli animali morti ed i loro residui, come ossa, unghie, corna, peli, piume, ecc.

Pollina, colombina, guano.

Concimi chimioi più comuni: importanza e avvertenze circa il loro uso.

Calce, gesso, ceneri, fuliggine.
Residui vegetali diversi e specialmente panelli di semi oleosi.

Del sovescio: piante che nella regione meglio convengono per quest'uso: come si procede nell'operazione

Valore del sovescio. Concimi liquidi: coltivazioni a cui meglio convengono, diversi modi di spanderli.

Del maggese: sua distinzione; suoi effetti.

Preparazione fisica delle terre. - Scopi da raggiungersi Preparazione a braccia: arnesi che si usano, qualità buone o cattive di quelli adoperati nella regione.

Uso degli animali domestici nei lavori agrari.
Aratro Lavoro che deve compiere un aratro ordinario razionale

Ufficio, forma e disposizione delle sue varie parti Aratri a bure lunga e a bure corta Aratri con e senza carretto Aratri della regione, pregi e difetti e modificazioni utili.

Aratri speciali: volta-orecchio, polivomeri, ravagliatori, ripuntatori, ecc.

Modo di condurre l'aratro e di regolarne il lavoro.

Arature: tempo opportuno per eseguirle; profondità delle medesime arature in colle ed in pianura.

Coltivatore, erpice, rullo; tipi principali di questi strumenti e modo di servirsene.

Uso successivo di tutti questi arnesi nella preparazione annuale delle terre e specialmente nei lavori di rinnovo e di maggese.

Arnesi da trasporto e specialmente dei veicoli a 2 ed a 4 ruote.

Seminagione e governo delle piante erbacee. Quanto importi di aver buon seme Preparazione del seme - Seminagione a spa. glio, a righe, a buchette Seminagione a mano - Seminatrici più comuni Copertura del seme.

Governo delle piante: zappature, scerbature, rincalzature, ecc. Strumenti e macchine per queste diverse operazioni.

Propagazione e governo delle piante legnose. Propagazione per seme: semenzai, vivai, nestaiuole.

Moltiplicazione per talea, margotta e propaggine Innesti Trapiantamenti a dimora - Principii generali della potatura delle piante legnose.

Coltivazioni speciali (1).

Quadro generale delle colture.

Piante erbacee. Cereali: frumento, avena, ecc.

Brevi cenni gulle macchine mietitrici e trebbiatrici.

Leguminose da seme: fava, fagiuolo, ecc.
Piante tuberose: patata.
Piante a radice carnosa: rapa, barbabietola.
Piante da filo: lino, cotone,
Cenni sulle piante industriali.

Cenni sulle piante da erbai (veccia, fieno greco, sulla, lupinella, erba medica, trifogliv, ecc.) e sulla coltivazione dei pascoli e dei prati.

Consociazione di parecchie piante sullo stesso terreno Vantaggi che se ne possono ottenere Abusi.

Avvicendamento delle piante sul medesimo terreno - Utilità – Regole da seguirsi Esame degli avvicendamenti locali più comuni e modificazioni utili.

Piante legnose.

Coltivazione della vite Scelta del terreno o sua preparazione; impianto della vigna; cure del 1° e 2° anno Potatura delle viti secondo il sistema di viticoltura che si vuol seguire Potatura sul verde – Lavori di terra Concimazione.

(1) Nel trattare delle priucipali coltivazioni si pud tenere il seguente ordine generale: Caratteri principali della pianta Varietà più utili Clima e terreno Preparazivne del terreno Seminagione e quantità di seme Cure durante la vegetazione Nemici e avversità Raccolta Predotto ottenibile, sus prepardzione e conservazione Prodotti secondari Modificazioni utili da introdursi nella coltivazione locale.

Nemici e avversità, modo di combatterli.

Nozioni intorno alle viti ritepute resistenti alla fillossera e ai modi per incestarle con le viti indigene.

Coltivazione delle piante fruttifere più importanti per la regione Cenni sulla coltivazione degli agrumi - Coltivazione di piante legnose utili per la foglia Piante legnose industriali.

Terreni in cui prosperano queste varie piante e fino a che altitudine ne è possibile la coltivazione - Varietà migliori, soggetti per l'innesto e modo di praticarlo; allevamento nel vivaio, trapiantamento a dimora e governo delle piante adulte -- Raccolta dei fratti, conservazione e preparazione pel mercato

Nemici delle suddette piante, modo di combatterli.

Nozioni elementari di silvicoltura. -- Essenze più importanti che prosperano nella regione. Prodotti che forniscono Carbonizzazione del legno

Rimboschimenti. Nozioni elementari di orticoltura. - Terreni più adatti per posizione e qualità, disposizione da darsi ai medesimi. Concimi.

Letti caldi, semenzai, vivai.
Piante ortensi più utili da coltivarsi nella regione.

Conservazione dei prodotti dell'orto, preparazione pel mercato, trasporto.

II.

Zootecnia.

Generalità. Cenni sugli animali domestici utili all'agricoltura.

Cenni di igiene zootecnica.-- Ricoveri, alimenti, bevande, esercizio e lavoro, riproduzione.

Cenni sull'allevamento delle specie cavallina, bovina, ovina e suina.

Nozioni sull'allevamento degli uccelli da cortile (polli, colombi, ecc.) e dei conigli.

Nozioni elementari di bachicoltura e di apicoltura.

IV.

Industrie rurali.

Enotecnia. Tinaia, cantina, vasi vinari.

Vendemmia, trasporto dell'uva, pigiatura, fermentazione e svinatura. Strumenti e macchine relative a queste diverse operazioni.

Cura del vino; attrezzi di cantina.
Utilizzazione delle vinacce.

Cenni sul caseificio Cenni sulla macerazione del lino e della сапара. .

V.

Economia rurale.

sparse

Norioni preliminari · Capitali impiegati nell'industria agraria.

Il capitale fisso ed il capitale circolante.

Fondo agrario. — Del terreno — Terre riunite in un solo corpo e terre

Grandi e piccoli poderi. Dei fabbricati; situazione, esposizione, disposizione delle varie parti

Abitazioni per gli operai; ampiezza e condizioni igieniche. Bestiame. Animali da lavoro: specie da preferirsi nella regione

Valutazione in superficie dei vari lavori campestri che pud compiere un animale in una giornata media Calcolo del numero degli animali necessari ad una data azienda.

Animali da rendita: equini, bovini, ovini, suini Diverse specie di prodotti che possono fornire questi animali Speculazioni più indicate per le diverse parti della regione Quantità di prodotto ottenibile.

Macchine, attrezzi. Importanza di questo capitale nelle varie aziende della regione Quantità, prezzo e durata.

Capitale circolante. Spese di riparazione ai più comuni manufatti ed agli altrezzi Quantità di lettiera e di foraggio che consumano gli animali Spesa di mano d'opera Spese di assicurazione Spese per tasse e amministrazione.

Amministrazione e direzione dell'azienda. Breve cenno dei vari sistemi di amministrazione rurale Esame dei sistemi dominanti nella regione: condizioni perchè diano buoni effetti.

Direttori di piccole aziende, capi-servizio, fattori rurali: attitudini, attribuzioni, e doveri.

Sistemi di coltura. Coltivazione intensiva ed estensiva: in che consistono; esempi - Circostanze favorevoli all'una ed all'altra.

Come si può passare dalla coltara estensiva alla intensiva.
Ordinamento di una azienda rurale nella provincia.

Nozioni elementari intorno al credito fondiario, al credito agrario, alle assicurazioni, ai consorzi e alle società cooperative.

[ocr errors]
« AnteriorContinuar »