Imágenes de páginas
PDF
EPUB

apparterrà al consiglio comunale di Milano, uno al consiglio di amministrazione della cassa di risparmio di quella città, un altro sarà scelto fra i consiglieri della regia prefettura di Como, ed uno, almeno, fra gli ufficiali generali in congedo residenti nel territorio del III corpo d'armata. ,

La nomina del presidente, del vice presidente e degli altri componenti del consiglio sarà fatta con decreto reale su proposta del Ministero della guerra, tranne che per il consigliere comunale di Milano e per quello della predetta cassa di risparmio. Il consigliere della prefettura di Como sarà invece nominato su proposta del Ministero dell'interno.

I membri dureranno in carica un triennio e non potranno essere rieletti senza interruzione più d'una volta. Inoltre i membri potranno essere esonerati per

volontaria dimissione, o tutte le volte che ciò sia ravvisato opportuno nell'interesse dell'istituto, e cesseranno di diritto dalla carica quando cessino dalla qualità e dall'ufficio che fu condizione alla loro nomina.

Art. 7. Il consiglio, con obbligo in solido fra i suoi componenti, ha l'amministrazione dell'istituto. Esso delibera, a maggioranza di voti, sugli affari che saranno fissati dal regolamento. Per la validità delle deliberazioni è necessaria la presenza di quattro membri, almeno.

I membri non saranno tenuti responsabili per le deliberazioni cui non abbiano partecipato, o per quelle cui abbiano dato voto contrario, quando ciò consti dal verbale.

Art. 8. Il presidente:

a) rappresenta l'istituto nei rapporti amministrativi e giudiziari e ne ha la generale sorveglianza;

b) ha il carteggio d'ufficio; cura l'esecuzione delle deliberazioni del consiglio ed emette, nei limiti del bilancio, i mandati di pagamento per quelle spese che sono previste nel bilancio, o stabilite dal regolamento o deliberate dal consiglio;

c) stipula i contratti alle condizioni di massima stabilite dal consiglio;

d) convoca il consiglio in seduta ordinaria o straordinaria e lo presiede ;

c) emette i provvedimenti d'urgenza assoluta, assumendo le attribuzioni del consiglio sotto la propria responsabilità e con l'obbligo di riferirne alla prima adunanza per l'approvazione.

Art. 9. In mancanza del presidente ne fa le veci il vice presidente: in mancanza di questo, il consigliere più anziano.

Art. 10.

Alle norme pel servizio amministrativo, per l'ordinamento interno della casa, per le modalità delle ammissioni, pei diritti e i doveri dei ricoverati e per le attribuzioni degli impiegati, sarà provveduto con apposito regolamento; udito il consiglio di Stato.

Art. 11. Il presente statuto andrà in vigore dalla data della sua approvazione.

Roma, addì 15 settem!re 1904.

Visto, d'oriline di S. M.:
Il ministro della guerra

E. PEDOTTI.

CCCCIX.

REGIỜ DECRETO che stabilisce le sezioni elettorali tlel collegio

di probiviri per le industrie mineralurgiche; inetallurgiche e meccaniche in Como.

19 settembre 1904.

(Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del Regno il 28 ottobre 1904, n. 252)

[ocr errors]

VITTORIO LLULLE Hi

i
PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTÀ DELLA NAZIONE

Ra D'ITALIA

Veduta la legge del 15 giugno 1893, 1 295, sui collegi di probiviri per le industrie;

Veduto il regolamento per la esecuzione della legge stessa approvato con regio decreto del 26 aprile 1894, n. 179;

Veduto il regio decreto del 24 aprile 1904, n. CLXXXIX, col quale si istituisce un collegio di probiviri per le industrie mineralurgiche, metallurgiche e meccafiche con sede in Como e giurisdizióne" sử tätto il territorio del circondario stesso;

Sulla proposta del Nostro ministro di agricoltura, industria e commercio;

Abbiamo decretato e decretiamo :

Articolo unico.

Le sezioni elettorali del collegio di probiviri per le industrie mineralurgiche, metallurgiche e meccaniche, istituito in Como, sono stabilite secondo il prospetto che segue: una per gli industriali e due per gli operai :

Numero delle sezioni

SEDE

COMUNI

di ciascuna

per gli

che fanno parte di ciascuna sezione

sezione

Industriali Operai

Como

Como, Albate, Blovio, Breccia, Brienno, Brunate, Camnago Volta, Carate Lario, ci viglio, Capiago, Cavallasca, Cernobbio, Laglio, Lemna, Lipomo, Masglianico, Molina, Moltrasio, Montorfano, Palanzo, Pognana, Piazza Santo Stefano, Ponzate, Rebbio, Ro venna, Solzago, Tavernerio, Torno, Urio, Vergosa, Albiolo, Asnago, Bernate di Como, Bizzarone, Bregnano, Bulgorello, Cagno, Camnago Faloppia, Casanova di Uggiate, Casnate, Cassina Rizzardi, Caversaccio, Cermenate, Civello, Drezzo, Fino Mornasco, Gaggino, Gironico, Grandate, Lucino, Maccio, Luisago, Lurate Abbate, Minoprio, Montann Comasco, Pare, Rodero, Ronago, Rovellasca, Trevano, Uggiate, Vertemate, Appiano, Beregazzo, Binago, Caslino al Piano, Bulgarograsso, Cadorago, Carbonate, Castelnuovo Bazente, Fenegro, Guanzate, Cirimido, Limido, Locate Varesino, Lurago Marinone, Lomazzo, Mazzate, Algiate Comasco, Oltrona di S. Mamette, Rovello, Solbiate, Turate, Veniano, Cantů, Alzate con Verzago, Brenna, Arosio, Cabiato, Carimate, Carugo, Crew mnago, Cucciago, Figino Serenza, Intimiano, Inverigo, Novedrate, Senna Comasco, Mariano Comonse, Villa Romano, Romano Brianza, Erba, Albese, Alserio, Anzano del Parco, Arcellasco, Buccinigo, Carcano, Casletto, Cassano Albese, Crovenna, Costa Masnaga, Fabbrica Durini, Incino, Lambrugo, Lozza, Morone, Nibionno, Lurago d'Erba,

[blocks in formation]

Monguzzo, Mojana, Orsenigo, Parra vicino,
Ponte Lambro, Rogeno, Vill'Albese, Casti-
glione d'Intelvi, Argegno, Blessagno, Cam-
pione, Casasco d'Intelvi, Cerano d'Intelvi,
Dizzasco, Laino, Lanzo d'Intelvi, Pellio di
Sopra, Pigra, Ponna, Ramponio, San Fe-
dele, Scaria, Schignano, Verna, Bene Lario,
Breglia, Colonno, Croce, Grandola, Griante,
Grona, Lenno, Loveno sopra Menaggio, Me-
naggio, Mezzegra, Ossuccio, Plesio, Sala Co-
macina, Tremezzo, Albagasio, Buggiolo, Car-
lazzo Valsolda, Castello Valsolda, Cavargna,
Cima, Claino con Osteno, Corrido, Crosso-
gno, Cosino, Dasio, Drano, Gottro, Porlezza,
Piano Porlezza, Puria, S. Bartolomeo Val
Cavargna, San Nazzaro Val Cavargna, Se-
ghebbia, Tavordo, Consiglio di Rumo, Cre-
mia, Dongo, Garzeno, Germasino, Musso,
Pianello del Lario, Rezzonico, Sant'Abbon-
dio, San Siro, Stazzonà, Bugiallo, Domaso,
Dosso del Liro, Gera, Gravedona, Livo, Moo-
temezzo, Peglio, Sorico, Traversa, Trezzone,
Vercana, Bellano, Colico, Corenno Plinio,
Dorio, Dervio, Esino Inferiore, Esino Supe-
riore, Introzzo, Perledo, Sueglio, Tremenico,
Varenna, Vendragno, Vestreno, Bellagio, Ca-
reno, Civenna, Lezzeno, Limonta, Nesso, Vas-
sona, Veleso, Zelbio.

Como, Albate, Blevio, Breccia, Briendo,
Brunate, Camnago Volta, Carate Lario, ci-
viglio, Capiago, Cavallasca, Cernobbio, La-
glio, Lemna, Lipomo, Maslianico, Molina,
Moltrasio, Montorfano, Palanzo, Pognana,
Piazza Santo Stefano, Ponzate, Robbio, Ro
venda, Solzago, Tavernerio, Tomo, Urio,
Vergosa, Albiolo, Asnago, Bernate di Corno,
Bizzarone, Bregnano, Bulgorello, Cagno, Cam-
nago Faloppia, Casanova di Uggiate, Ca-
snate, Cassina Rizzardi, Caversaccio, Corme-
nate, Civello, Drezzo, Fino Mornasco, Gag-
gino, Gironico, Grandate, Lucino, Maccio,
Luisago, Lurate Abbate, Minoprio, Montano
Comasco, Parè, Bodero, Ronago, Rovellasca,
Trevano, Uggiate, Vertomate, Appiano, Be-

[blocks in formation]
[merged small][ocr errors]
« AnteriorContinuar »